Medicina Democratica

PER LA CONVERSIONE ECOLOGICA DELL´AGRICOLTURA

per la conversione ecologica dell´agricolturaFirenze
31 gennaio 2019
ore 14:30 – 18:30
Villa Ruspoli
Piazza Indipendenza 9

Il programma >>

 

Meno pesticidi e più turismo

La ricetta dei Borghi Autentici Italiani

cambialaterra - Meno pesticidi e più turismo

© cambialaterra.it

Intervista al presidente dell’Associazione Borghi Autentici  Italiani  che ha deciso di entrare a far parte del Pan Europe – Pesticides Free Town

Link: www.cambialaterra.it/meno-pesticidi-e-piu-turismo

LA TERRA GRIDA

Convegno

la terra gridaLA TERRA GRIDA
é ora di cambiare

sabato 19 gennaio 2019
ore 8.30 – 18.30
Biblioteca San Giorgio
Pistoia

Link: La Terra Grida – programma

Mele e pesticidi

Fino a 5 pesticidi nella stessa mela

Fresca e adatta a tutte le stagioni, la mele è per antonomasia il frutto associato alla salute, tanto da diventare, secondo un famoso detto popolare, il cibo in grado di scacciare via le visite dal medico.  Quello che in pochi sanno, però, è che la mela è anche uno dei frutti più delicati e soggetti all’assalto di parassiti e funghi, e pertanto ha bisogno di diversi trattamenti con sostanze chimiche nel corso del ciclo produttivo. È lecito dunque chiedersi se al momento del primo morso si riveli poi così pulita come appare nell’immaginario comune.

Link: ilsalvagente.it/mele_e_pesticidi

Efsa riduce le dose

L’Efsa riesamina i Pfas e riduce notevolmente le dosi massime tollerabili.
Efsa riduce le dosi massime tollerabili

© ilfattoalimentare.it

Hanno contaminato le acque e la catena alimentare. Per quanto riguarda il Pfoa, nel 2008 l’Efsa aveva fissato una dose giornaliera tollerabile di 1.500 nanogrammi per chilogrammo di peso corporeo al giorno. Adesso, invece, indica una dose settimanale tollerabile pari 6 nanogrammi per kg di peso, corrispondenti a 0,86 nanogrammi al giorno. Per il Pfos, nel 2008 l’Efsa aveva fissato una dose giornaliera tollerabile di 150 nanogrammi al giorno per kg di peso corporeo. Adesso, invece, indica una dose settimanale tollerabile pari 13 nanogrammi per kg di peso, corrispondenti a 1,86 nanogrammi al giorno.
Link: https://ilfattoalimentare.it

Rame nell`agricoltura

Nuovo regolamento europeo

Dopo lunghe e complesse trattative, l’Unione Europea ha emanato un nuovo regolamento, Reg UE 2018/1981, sull’utilizzo del rame in agricoltura, anche biologica. 28 kg/ha è il tetto massimo di applicazioni, calcolate su un periodo di sette anni aumentando o riducendo l’impiego nel corso degli anni. Ogni Paese membro della UE ha comunque facoltà di vietare la prevista flessibilità. L’entrata in vigore del regolamento è fissata al 1 febbraio 2019. Il regolamento e il nuovo tetto sono validi anche per l’agricoltura biologica, dove viene largamente impiegato, ma con limite che passa dagli attuali 6 a 4 kg per ha/anno

Link: www.ccpb.it/uso-rame

El Tamiso

Cooperativa agricola e nostro “partner in spiritu”

El Tamiso - cooperativa agricolainfo@eltamiso.it
www.eltamiso.it

 

Le nostre notizie selezionate per te

Le notizie dal mondo:

Parole rivoluzionarie

Katowice e la lezione di Greta Thunberg ai leader del mondo:
Greta Thunberg

© Foto www.kleinezeitung.at

«Ci state rubando il futuro» 

Da due settimane c’è una ragazza seduta per terra davanti al Parlamento di Stoccolma.

Ha 15 anni, si chiama Greta Thunberg

https://video.corriere.it/greta

Caffé buen vivir

Inaugurazione del „Caffé buen vivir” nell´ Alta val di Cembra

Caffé buen vivirArno Teutsch, giornalista, ortolano e ideatore del progetto scrive: Cinque anni fa è stata fondata l´Associazione “Terre Erte”, con l´obiettivo del recupero e della valorizzazione degli antichi terrazzamenti per la coltivazione di alimenti gustosi e liberi da pesticidi.

Continue reading

Portale Pesticidi di ISPRA

Il Portale Pesticidi contiene le informazioni del monitoraggio nazionale dei pesticidi nelle acque interne superficiali e sotterranee.

Le Regioni e le Province Autonome realizzano il monitoraggio nell’ambito dei programmi di rilevazione previsti dal decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 [D.Lgs. 152/2006], trasmettono i risultati all’ISPRA, che li elabora e valuta. L’ISPRA fornisce gli indirizzi tecnico-scientifici per la programmazione del monitoraggio. L’Istituto, inoltre, alimenta alcuni degli indicatori previsti dal Piano d’Azione Nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (PAN), stabilito con il decreto 15 luglio 2015 [DM 172/2015].

Continue reading

« Older posts

© 2019 Der Malser Weg

Theme by Anders NorenUp ↑